Il Nokia 3300 (2017) è un telefonino per tutte le occasioni

Il Nokia 3300 (2017)  è un dispositivo mobile che sicuramente non eccelle in specifiche tecniche facendo parte di una categoria che in molti credevano finiti del dimenticatoio ma che alla fine è riuscito a tornare in voga. Questo telefono quando uscì, si parla di un’altra era geologica, riuscì ad ottenere un enorme successo anche perché il marchio Nokia  riusciva a sbancare ogni volta ai “botteghini”. Anche questo modello ha ottenuto un ottimo successo anche grazie alle sue specifiche tecniche che per un telefonino sono abbastanza interessanti.

Questo dispositivo  riprende completamente con i modelli che l’hanno preceduto riuscendo a garantire un design che dopo anni è rimasto assolutamente accattivante con uno spessore di quasi tredici centimetri ed un peso di ottantacinque grammi. Lo schermo è da quasi due pollici e mezzo con poco più del 30% dello schermo utilizzabile e con una risoluzione da 240 x 320 pixel . La memoria interna del telefono è da 16 MB con la possibilità di espanderla tramite slot per microSD riuscendo quindi ad immaganizzare le fotografie effettuate con la fotocamera posteriore ed unica da 2 MP. Ed una batteria da 1200 mAh.

Nokia 3300 (2017) 3G

E’ molto simile alla versione regolare tranne per la memoria interna da 64 MB e naturalmente la connessione 3G.

Nokia 3300 (2017) 4G LTE

Rappresenta probabilmente il migliore dei tre partendo dal fatto che ha 256 MB di RAM e 512 MB di memoria di archiviazione espandibile tramite slot per microSD. Lo spessore di questo telefono supera i 13 millimetri. Naturalmente ha la connessione 4G LTE e la WiFi.

La cosa interessante è rappresentato dal fatto che il costo di questi vari modelli non si distanziano molto per il prezzo anche se il costo per il modello base non supera i sessanta euro ma arriva a toccare i cento per il modello con la connessione 4G LTE. Naturalmente non si parla del Nokia 800 Tough quindi non ha il sistema operativo per smartfonini Kai OS ma è abbastanza interessante.

Spread the love