La dipendenza da social network è un fattore che potrebbe creare seri problemi alla vita degli utenti

La dipendenza da social network rappresenta uno dei nuovi disordini del comportamento causati dall’uso errato di prodotti tecnologici siano essi la Nomofobia per gli smartphone o la dipendenza da piattaforme social. Il mondo tecnologico ci porta spesso a vivere la nostra vita più nella rete e meno nel mondo reale cosa che non di rado si trasforma in disturbi comportamentali che possono diventare davvero molto importanti andando a causare degli stati agitativi abbastanza seri chiamato tecnostress.

Questa guida sulla dipendenza da social network è stata ispirata da un articolo proprio sulla dipendenza social dove viene citato un’articolo del Information Systems Journal tratto da una ricerca prodotta dall’Università di Lancaster su un numero di utenti di una serie di social network. In pratica è stato appurato che quasi tutti gli individui usano incessantemente i social fino a quando non si annoiano o cominciano ad accusare i primi sintomi di stress e mal di testa ma al quel punto adoperano un’altra funzionalità della piattaforma oppure cambiano social. Ciò non fa altro che rigenerare il comportamento sbagliato con tutto ciò che da questo comportamento va a ripetersi quasi all’infinito. Si deve pensare quindi al fatto che un comportamento del genere potrebbe essere oltremodo lesivo per colui che ne è affetto.

La dipendenza da social network ed il tecnostress che ne deriva è un problema abbastanza serio perché potrebbe creare dei problemi a coloro che adoperano in modo errato questi strumenti.