Il Doogee S90 è il primo smartphone corazzato modulare diventando un dispositivo molto interessante

Il Doogee S90 può essere considerato come un prodotto assolutamente innovativo perché si parla di uno smartphone corazzato modulare poiché a parte le specifiche tecniche di grande livello ma vanno ad introdurre un importante concetto: uno smartphone corazzato con una serie di moduli da installare e che vanno ad aumentare le funzionalità del dispositivo mobile. Doogee quindi ha deciso di creare una vera e propria nicchia di mercato riuscendo ad offrire un prodotto molto importante sotto molti aspetti.

Il Doogee S90 propone a tutti gli utenti la possibilità di acquistare quattro moduli che possono andare a modificare anche in modo sostanziale il telefono. Vediamo quali sono i moduli immessi nel mercato:

  • Walkie-Talkie: che trasforma lo smartphone in una ricetrasmittente;
  • Gamepad: molto utile se si adopera il proprio smartphone anche come console di gioco portatile;
  • Power: una batteria aggiuntiva da 5000 mAh che offre un’ampia autonomia al proprio dispositivo mobile;
  • Visione Notturna: permette al dispositivo mobile di creare delle ottime riprese e fotografie anche con scarsa luminosità o di notte.

Il Doogee S90 possiede delle ottime specifiche tecniche come uno schermo Full HD da 6.9 pollici in grado di offrire una risoluzione da 1080p. Il dispositivo è dotato delle certificazioni IP68, IP69K e MILL-STD-810G. Il dispositivo è inoltre dotato di un processore Mediatek Helio P60 con un chip grafico Mali-G72 MP3 supportato da 6 GB di RAM ed una memoria di archiviazione da 128 GB. Il telefono è dotato di una doppia fotocamera posteriore da 16 ed 8 MP ed una singola da 8 MP anteriore. E’ dotato delle connessioni WiFi, 4G LTE e NGC. Il sistema è alimentato da una batteria da 5000 mAh.

Tutto sommato questo smartphone corazzato modulare ha un buon rapporto qualità prezzo visto che quest’ultimo ha un costo senza moduli di meno di trecento euro.