Axis Mundi è un gruppo terroristico neo-nazista

Dietro alla storia di Axis Mundi c’è la corsa ai super soldati che le grandi nazioni della seconda guerra mondiale misero in atto per cercare di risolvere uno tra i conflitti più sanguinari di sempre. È necessario effettuare un passo indietro, siamo nel 1939 quando il dottor Bruce Dickson scoprì Kalahia, una città scientifica utopica ben nascosta tra le montagne tibetane. Lo scienziato passò tre anni a studiare la scienza più avanzata che lo portò a comprendere bene il viaggio nello spazio sub-dimensionale. Questa importante caratteristica lo portò ad impegnarsi attivamente nello scontro alle forze dell’Asse con il nome di Thin Man. A guerra finita Dickson tornò a Kalahia ma con suo grande disappunto scoprì che la città era stata devastata, il suo popolo massacrato e la tecnologia rubata dall’agente Axis.

L’agente Axis era una super spia creata da una fusione tra un suprematista ariano, un sadico italiano ed un imperialista giapponese durante una tremenda tempesta di fulmini. Thin Man cominciò quindi la sua caccia senza quartiere ad Axis che alla fine riuscì ad uccidere. Dalla sua morte nacque Axis Mundi, ormai la Seconda Guerra Mondiale era terminata, con il progetto di riportare in auge il nazismo. Si può dire sotto molti aspetti che il Mundi era strettamente legato all’Hydra perché dall’agenzia di Teschio Rosso traeva i finanziamenti. Erano tre i maggiori rappresentanti di questa cellula terroristica erano:

  • Der Gotteskrieger: un neo-naziasta molto convinto e religioso che riuscì a carpire i poteri del super soldato nazista Master Man;
  • Warrior Woman: anche in questo caso si parla di un lemento con dei super poteri;
  • Baronessa Blood: seguace del culto dei vampiri nazisti chiamato Der Blutsauger;
  • U-Man: uno scienziato ribelle di Atlantide.

Uno tra i finanziamenti più importanti che l’Hydra fece in favore dell’Axis Mundi fu quella di riportare in vita dell’agente Axis da parte del professor Jonas Eckhardt, esperto negromante, per creare una mappa genetica della spia ed impiantarlo negli Pteroristi, creature simili ad insetti che dovevano servire agli scopi del gruppo. Nel frantempo Teschio Rosso, in inglese Red Skull, divenne Sottosegretario alla Difesa del governo statunitense col nome di Dell Rusk, da notare che è l’anagramma di Red Skull, che assoldò Thin Man per creare l’arma definitiva contro l’Axis. Il dottor Dickson adoperò la tecnologia di Kalahia ed inventò l’Infiltrator capace di spedire intere città nello spazio sub-dimensionale.

Teschio reclutò una squadra di invasori per diventare marionette in mano ai terroristi neo-nazisti con la particolarità di Tara, che era sta programmata per decimare il gruppo una volta finito il suo scopo. La situazione però cambiò quando Teschio Rosso fu scoperto e dovette darsi alla latitanza. Quindi Thin Man armato con l’infiltrator con gli Invasori dettero guerra all’Axis Mundi che fu battuto anche se non in maniera definitiva.