L’alimentazione sostenibile è la scelta di vita importante non solo per la nostra salute e per quella del nostro pianeta

L’alimentazione sostenibile rappresenta il modo di nustrirsi in completa armonia con la natura salvaguardando la salute e l’ambiente. Sono ormai millenni che è stato stabilito un rapporto tra la salute di un individuo e ciò che assume nella sua alimentazione. Ma il discorso che dovrebbe essere preso in grande attenzione è come le nostre abitudini alimentari si riflettono sullo stato di salute sulla Terra.

L’alimentazione sostenibile per la salute dell’uomo include la necessità di inserire nella dieta molti vegetali ed un ridotto apporto di carne rossa accompagnata da attività fisica. La cosa importante è rappresentata dalla necessità di rispettare la stagionalità degli alimenti che risultano essere più naturali perché hanno bisogno di minori cure comprese serre e lunghi viaggi, tutte pratiche portano all’inquinamento. Il rapporto Food in the Anthropocene: the EAT-Lancet Commission on Healthy Diets for Sustainable Food System è stato generato da una squadra di quasi quaranta scienziati di sedici paesi nel mondo. Il risultato di questo studio ha sostanzialmente ricordato che entro un ventennio e mezzo la popolazione mondiale arriverà ad oltre dieci miliardi di popolazione andando a consumare di molto ciò che il nostro pianeta è in grado di tollelare. Questi ricercatori hanno quindi ricordato ciò che noi italiani conosciamo dalla nascita: gli ottimi effetti che la dieta mediterranea, riconosciuti anche dall’UNESCO, portano all’uomo. Significa quindi un’alimentazione con più vegetali, compresi frutta verdura e legumi, e molta meno carne rossa ed alimenti di origine animale. Inoltre è importante, sempre per riuscire a migliorare la salute della terra limitare il più possibile il consumo del suolo.

L’alimentazione sostenibile è la strada maestra per rendere la propria vita e quella del proprio pianeta e la nostra molto più sana.