L’energia rinnovabile sta diventando sempre più importante ma non sempre vengono adoperate

Sebbene l’energia rinnovabile sia la svolta per rendere il nostro pianeta più pulito ancora non tutte le grandi aziende mondiali decidono di adoperarle facendo un torto non solo al loro paese ma a tutti gli esseri viventi che popolano il pianeta. Apple è una tra le aziende che stanno adoperando con più forza verso la rivoluzione verde tenendo presente che messo in pratica moltissime “buone pratiche” per rendere i propri dispositivi più eco compatibili. Ma a quanto pare è possibile “esportare” la rivoluzione verde visto che l’azienda della mela ha usato il suo peso per portare Foxconn e TMSC ad adoperare le energie rinnovabili andando quindi ad impattare meno sulle risorse ambientali.

Il progetto riguardo l’adozione dell’energia rinnovabile è molto articolato e va ad interessare non solo Foxconn e TMSC ma altre quindici aziende minori  arrivando a quarantaquattro se si va a contare anche anche le aziende che sono interessate nella produzione di iPhone. Queste cifre mostrano molto bene l’impatto che una sola linea produttiva può impattare nel mondo. Ciò significa che l’azienda informatica statunitense spingerà queste aziende a consumare l’energia pulita, si parla di olta 4 gigawat da subito arrivando ad incrementare questa quantità di energia fino a cinque gigawat entro il 2020. Ciò significa che mediante questo particolare accordo sarà diminuita molto la quantità di energia prodotta dal carbone.

La Cina non sempre è un’eccellenza nel consumo di energia rinnovabile a scapito di quella prodotta da carbone e petrolio quindi la scelta della mela è una grande opportunità per rendere questo paese molto più pulito e naturalmente un grande modo per creare delle soluzioni più efficienti sia dal punto di vista energetico. E’ bene tenere presente che questa dottrina è necessaria per far assicurare il futuro alle prossime generazioni.