Adotta un lupo è una delle tante campagne promosse dal WWF per salvare le specie a rischio

Adotta un lupo è una di quelle campagne ambientaliste ed animaliste che fanno crescere non solo chi le sottoscrivono ma anche per coloro che le ricevono. Ebbene si, questo può essere un grande regalo per cercare di creare una nuova coscienza ambientalista anche per chi è ancora piccolo e si sta affacciando al nostro mondo con gli occhi sbalorditi alle splendide scoperte che la natura ci permette di avere. Bisogna quindi cercare di rendere il nostro mondo un posto migliore aiutando a salvare le altre specie.

Il programma adotta un lupo rappresenta un punto molto importante perché permette di difendere questi canidi dalle trappole che l’uomo gli pone come lacci, bocconi avvelenati e tagliole. Si stima infatti che ben trecento individui all’anno vengono colpiti dall’uomo. La cosa molto interessante che grazie ad un piccolo investimento di denaro è possibile fornire i mezzi per mettere in salvo e curare gli individui feriti dall’uomo. Ma c’è una cosa ancora più bella in tutto questo perché è possibile fare un bel regalo di compleanno o natale ad un bambino perché con la sottoscrizione vengono dati anche uno o più peluche, dipende dal piano scelto, la scheda della specie che stai difendendo ed un attestato. Vediamo quali sono i pacchetti:

  • kit digitale ad impatto zero: offre il certificato digitale con la possibilità di scaricare wallpaper al costo di trenta euro;
  • kit semplice: offre il certificato e la scheda della specie anche questo costa trenta euro;
  • kit lupo junior: offre per cinquanta euro il peluche e la scheda della specie ed il certificato;
  • kit lupo peluche: contiene per cinquanta euro il peluche, il certificato, la scheda e la lettera di Fulco Pratesi.

Difendere la natura significa difendere sé stessi e le persone caro quindi la campagna adotta un lupo è un importante modo per rendere la propria vita migliore. Per tutte le informazioni potete vedere i vari progetti direttamente dal sito della WWF Italia.