Big Bertha non ha avuto una grande risonanza ma potrebbe essere molto interessante

Big Bertha è uno di quei tantissimi super eroi che non sono mai arrivati nell’Olimpo perché progetti secondari o perché non riuscirono ad ottenere il medesimo successo di altri andando quindi a perdere la loro importanza. E’ giusto però tenere presente che non è giusto lasciare questa “falsa magra” nel dimenticatoio in modo dare da offrire a tutti gli utenti la possibilità di conoscere o sapere qualcosa in più su di lei. Questa eroina nacque nel 1989 quindi fa parte nella copper age dei super eroi della Marvel e le sue caratteristiche peculiari sono molto interessanti.

Big Bertha, al secolo Ashley Crawford, nacque grazie alla penna di John Byrne e fa parte dei Great Lakes Avengers. La sua prima apparizione fu in West Coast Avengers 2 numero 46 uscito nel luglio del 1989. La vita di Ashley non è molto conosciuta prima che la stessa rispondesse al volantino di Mr Immortal che stava cercando di creare una squadra di eroi che in seguito sarebbe stata chiamata Great Lakes Avengers. Sebbene Big Bertha appaia come una donna oltremodo grassa durante la sua vita privata Ashley Crawford è una donna molto avvenente ed in gran forma tanto che il suo impiego è la fotomodella. Il suo potere sta proprio nel poter modificare la sua massa proprio come la sua nemesi, The Blob. Il nome della sua squadra di super eroi cambia molto spesso in primo luogo il nome è Great Lake X-Men, sebbene non avessero alcun legame con il Dottor Xavier, poiché i loro membri erano tutti mutanti quindi diventò Great Lakes Champions e Great Lakes Initiative per poi assestarsi in Great Lakes Avengers. Rimane nella squadra durante il Dark Reign di Norman Osborn introducendo Gravity, il leader della squadra fino a quando sarà costretto a trasferirsi nel Wisconsin.

Big Bertha e l’amore con Deadpool

Molto bizzarra è anche la storia con Deadpool che in un primo luogo entra nella lega per amore di Bertha anche se i due non riescono ad ottenere un rapporto duraturo perché il super eroe mascherato, dopo aver visto le fattezze di Ashley Crawford, le confessa di essere attratto delle sue rotondità ma la cosa bizzarra sta nel fatto che mentre la donna lo accusa di superficialità essendosi innamorato del suo aspetto fisico, la stessa ha un’amara delusione quando Deadpool si toglie la maschera e scopre il suo viso dilaniato dalla malattia.