Il Doogee Y8 rappresenta un buon cinafonino ad un basso costo

Non si può certamente non tenere presente che il Doogee Y8 rappresenta un cinafonino ad un costo decisamente basso ma nello stesso tempo con specifiche tecniche di un grande livello. E’ bene tenere presente che il marchio Doogee non è particolarmente conosciuto in Italia anche se è bene ricordare che nel mercato internazionale degli smartphone è riuscito ad ottenere un importante elemento riuscendo a portare dei risultati molto interessanti. Il problema di quando si parla del Doogee è necessario tenere presente che c’è una diffidenza abbastanza importante anche perché si va a spendere del denaro quindi ci si aspetta che sia in grado di offrire delle buone prestazioni.

Il Doogee Y8 è dotato di uno schermo da oltre sei pollici, quello che un tempo si chiamava phablet, HD in grado di ottenere una risoluzione da 1280*600 con una densità di pixel di soli 270 ppi, è normale che sia basso perché maggiore è lo schermo utilizzabile minore sarà la densità. Il dispositivo mobile è dotato di un processore Mediatek MT6739 con un chip grafico IMG GE8100 il tutto supportato da 3 GB di RAM e 16 GB di memoria di archiviazione espandibile tramite microSD. Nella parte posteriore del telefono è presente una doppia fotocamera rispettivamente da 8 e 5 MP con flash LED ed autofocus mentre quella anteriore è da 5 MP, ottima per creare degli ottimi selfie. Le connessioni sono la 3G, la 4G LTE e la connessione Bluetooth in modo da poter ottenere una serie di ottime prestazioni per connettersi con tutti i dispositivi.

Il Doogee Y8 è in vendita da qui a meno di novanta euro  anche se una finita la promozione il suo prezzo non arriverà ai centoventi rimanendo comunque un prezzo sufficientemente basso per poter provare una nuova marca.