La dipendenza da smartphone potrebbe essere una nuova patologia?

La dipendenza da smartphone potrebbe essere una patologia strettamente legata allo smartphone prodotto dal colosso informatico statunitense. Il problema nello specifico è l’utilizzo errato che i bambini fanno di questo strumento ma per non creare dei frantendimenti è giusto approcciarsi a questo argomento molto problematico che va a toccare i nostri bambini ma nello stesso tempo la necessità di accedere alle nuove tecnologie è un fattore molto importante perché ci permette di avere il mondo a portata di mano, lavorare ed aumentare le possibilità di fare affari. La cosa molto problematica sta nel fatto che non di rado i genitori compiono un uso errato del telefono che poi verrà trasmesso al bambino.

La dipendenza da smartphone è stata sollevata da alcuni azionisti del colosso informatico statunitense preoccupati per l’uso smodato da parte dei minori di questo tipo di strumento. Anche in questo caso, la richiesta  che veniva avanzata all’azienda era l’inserimento di un codice di comportamento rivolto ai genitori in modo da poter sensibilizzare i bambini riguardo il modo di utilizzare il dispositivo mobile. Un altro elemento importante che potrebbe essere il parental control che impedirebbe ai minori di entrare in contatto con materiale non adatto a minori.

La dipendenza da smartphone può portare al suicidio?

E’ chiaro che non si vuole colpevolizzare il prodotto in quanto tale perché un telefono di per sé stesso non è particolarmente nocivo ma può diventare un serio problema se a questo si aggiungono le applicazioni messaggistica istantanea. In uno studio condotto dal Prof. Jean M. Twenge ha rilevato che i giovani che passano tra le 3 e le 5 ore hanno tra il 35 ed il 71% in più di possibilità di tentare il suicidio.

Cosa è possibile fare per combattere la dipendenza da smartphone?

Sono i genitori che devono creare l’ambiente migliore per far comprendere l’importanza di un uso più moderato del dispositivomobile e far comprendere loro le problematiche inerenti all’uso del dispositivo. Come accennato in precedenza anche l’uso del parental control è un mezzo molto importante per proteggere i propri figli.