I SOAD con The Protect Land tornano con una canzone davvero forte e vibrante

Piena di tensione emotiva sia nella canzone sia nel video ed i SOAD, System of a Down, con protect the land riesce a rendere una grandissima canzone. Nasce a Los Angeles nel 1994  ma affronta delle separazioni,  il gruppo alternative metal ha visto una serie di momenti difficili visto che vi sono state delle separazioni che hanno visto il gruppo disciogliersi nel 2006 fino alla riunione nel 2011. Il gruppo è formato da: Serj Tankian alla tastiera e voce, Daron Malakian voce e chitarra, Shavo Obabjian al basso e John Dolmayan alla batteria. I SOAD hanno deciso di creare il nuovo album in difesa per la triste questione armena che dagli inizi del secolo scorso è perseguitata e trucidata.

Protect The Land

The big gun tells you what your life is worth
What do we deserve before we end the Earth?
If they will try to push you far away
Would you stay and take a stand?
Would you stay with gun in hand?

They protect the land
They protect the land

Those who protect the land
Those who protect the land
Those who protect

The enemy of man is his own decay
If they’re evil now then evil they will stay
If they will try to push you far away
Would you stay and take a stand?
Would you stay with gun in hand?

They protect the land
They protect the land
They protect the land

Our history and victory and legacy we send
From scavengers and invaders, those who protect the land
Those who protect the land
Those who protect
Those who protect the land
Those who protect

Some were forced to foreign lands
Some would lay dead on the sand
Would you stay and take command?
Would you stay with gun in hand? (With gun in hand)

They protect the land
They protect the land
They protect the land

Our history and victory and legacy we send
From scavengers and invaders, those who protect the land
Our history and victory and legacy we send
From scavengers and invaders, those who protect
Those who protect the land
Those who protect the land
Those who protect
Those who protect the land
Those who protect

Proteggi la terra

La grande pistola ti dice quanto vale la tua vita
Cosa ci meritiamo prima di porre fine alla Terra?
Se cercheranno di spingerti lontano
Rimarresti e prenderesti una posizione?
Staresti con la pistola in mano?

Proteggono la terra
Proteggono la terra

Quelli che proteggono la terra
Quelli che proteggono la terra
Quelli che proteggono

Il nemico dell’uomo è la sua stessa decadenza
Se ora sono malvagi, allora rimarranno malvagi
Se cercheranno di spingerti lontano
Rimarresti e prenderesti una posizione?
Staresti con la pistola in mano?

Proteggono la terra
Proteggono la terra
Proteggono la terra

La nostra storia, la vittoria e l’eredità che inviamo
Da spazzini e invasori, quelli che proteggono la terra
Quelli che proteggono la terra
Quelli che proteggono
Quelli che proteggono la terra
Quelli che proteggono

Alcuni furono costretti in terre straniere
Alcuni giacevano morti sulla sabbia
Resterai e prenderesti il ​​comando?
Staresti con la pistola in mano? (Con la pistola in mano)

Proteggono la terra
Proteggono la terra
Proteggono la terra

La nostra storia, la vittoria e l’eredità che inviamo
Da spazzini e invasori, quelli che proteggono la terra
La nostra storia, la vittoria e l’eredità che inviamo
Da spazzini e invasori, quelli che proteggono
Quelli che proteggono la terra
Quelli che proteggono la terra
Quelli che proteggono
Quelli che proteggono la terra
Quelli che proteggono

 

Genocidal Humanoidz

Questa canzone è un vero e proprio atto d’accusa nei confronti degli atti terroristici turchi ed azeri nei confronti dell’Armenia e dell’Artsakh.

 

Verse 1: Daron Malakian with Serj Tankian]
Can you see us?
Beating the devil
We never run from the devil
We never summoned the devil
We never hide from the devil
Beating the devil
We never run from the devil
We never summoned the devil
We never hide from the devil
We never

[Chorus: Daron Malakian with Serj Tankian]
Terrorists we’re fighting and we’re never gonna stop
The prostitutes who prosecute have failed us from the start

[Verse 2: Daron Malakian with Serj Tankian]
You, me, us, them
Beating the devil
We never run from the devil
We never summoned the devil
We never hide from the devil
We never

[Chorus: Daron Malakian with Serj Tankian]
Terrorists we’re fighting and we’re never gonna stop
The prostitutes who prosecute have failed us from the start

Genocidal Humanoidz

[Verso 1: Daron Malakian con Serj Tankian]
Puoi vederci?
Battere il diavolo
Non scappiamo mai dal diavolo
Non abbiamo mai evocato il diavolo
Non ci nascondiamo mai dal diavolo
Battere il diavolo
Non scappiamo mai dal diavolo
Non abbiamo mai evocato il diavolo
Non ci nascondiamo mai dal diavolo
Noi mai

[Ritornello: Daron Malakian con Serj Tankian]
Terroristi stiamo combattendo e non ci fermeremo mai
Le prostitute che perseguono ci hanno deluso fin dall’inizio

[Verso 2: Daron Malakian con Serj Tankian]
Tu, io, noi, loro
Battere il diavolo
Non scappiamo mai dal diavolo
Non abbiamo mai evocato il diavolo
Non ci nascondiamo mai dal diavolo
Noi mai

[Ritornello: Daron Malakian con Serj Tankian]
Terroristi stiamo combattendo e non ci fermeremo mai
Le prostitute che perseguono ci hanno deluso fin dall’inizio